LA NUOVA GERUSALEMME
Qui si costruisce la NUOVA GERUSALEMME grazie al SECONDO TESTIMONE e UNTO, GESU' vi aveva avvisati del mio arrivo ovvero l'arrivo del FIGLIO dell'UOMO, Gesù stesso ha detto che non lo vedete mai più da Giovanni 16,10 "LA GIUSTIZIA" da cui leggiamo ( 10La giustizia sta dalla mia parte, perché torno al Padre e non mi vedrete più.) Lui stesso manda lo Spirito Santo che è il VERO Figlio dell' Uomo . Il vero Figlio dell' Uomo è descritto in Apocalisse 1, 12 ecc.. Io uso la Bibbia Interconfessionale, diversamente cito altri testi. >>> Pace e Bene dal Figlio dell'Uomo <<<
 
Previous page | 1 | Next page

New Apostolica 20 New

Last Update: 5/26/2018 3:34 PM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 257
Post: 246
Registered in: 3/2/2016
Registered in: 3/3/2016
Gender: Male
5/26/2018 3:16 PM
 
Quote

Apostolica 20


L’ultima volta abbiamo parlato di Baal, dicevo che anche lui non è interessato alla morte perché oltre il motivo che avevo dato l’ultima volta certamente lui desidera essere un dio di persone che si inginocchia difronte il numero 666 vedi Apocalisse 13 dalla Interconfessionale:


18Qui ci vuole saggezza. Chi è intelligente calcoli il significato del numero del mostro, un numero che corrisponde a un uomo. Il numero è seicentosessantasei.


Dove questo numero corrisponde alla statua dove tutti piccoli e grandi si inginocchiano per adorare il numero 666 dove corrisponde alla statua del re Nabucodonosor vedi Daniele 3, bisogna prendere una bibbia che parla non di metri come l’interconfessionale:


1Il re Nabucodonosor fece costruire una statua d'oro alta trenta metri e larga tre e la fece collocare nella pianura di Dura, nella provincia di Babilonia.


Ma di cubiti vediamo la Cei 2008:


1 Il re Nabucodònosor aveva fatto costruire una statua d'oro, alta sessanta cubiti e larga sei, e l'aveva fatta erigere nella pianura di Dura, nella provincia di Babilonia.


Infatti la statua misurava 6x6x 60 cubiti, questo rappresenta il numero 666, ritorniamo nei nostri passi, se lui, Baal, fa uccidere i suoi adoratori dopo chi si inginocchia per offendere il mio nome? Sapete benissimo quali sono i comandamenti cardinali della mia legge e non a caso sono i primi tre, ricordiamoli da Esodo 20 dalla interconfessionale:


1)          3"Non avere altro Dio oltre a me.


2)         4"Non fabbricarti nessun idolo e non farti nessuna immagine di quello che è in cielo, sulla terra o nelle acque sotto la terra.


3)         5Non devi adorare né rendere culto a cose di questo genere. Perché io, il Signore, sono il tuo Dio e non sopporto di avere rivali, punisco la colpa di chi mi offende anche sui figli, fino alla terza e alla quarta generazione; 6al contrario tratto con benevolenza per migliaia di generazioni chi mi ama e ubbidisce ai miei ordini.


Per questo io mi chiamo il Geloso come già detto da Isaia 42:


8Sono il Signore, questo è il mio nome. Non cederò ad altri la mia gloria, né agli idoli l'onore che mi è dovuto.


Io sono il Signore io vi avevo avvisati, tra poco tutti sarete raffinati come oro puro, già la settimana scorsa vi avevo detto i miei dettami, capirete che io dopo milioni di anni ancora sono della mia idea, già per mezzo del mio servo Malachia 3 vi avevo avvisati che il mio passaggio sarà duro e indulgente secondo chi ho d’avanti, queste sono promesse che i miei profeti ha portato, il mio libro deve essere luce su come o cosa io desidero, cosi sono disgustato le mie parole sono scritte per mezzo dei miei profeti che voi non desiderate ascoltare, avevo detto odio i divorzi, oggi si campa solo con i divorzi da Malachia 2 era scritto :


13C'è un'altra cosa che voi fate: inondate di lacrime l'altare del Signore. Piangete e sospirate perché il Signore non presta attenzione alle vostre offerte e non le accetta più. 14Vi chiedete il perché di tutto questo. Eccolo il perché: avete promesso davanti al Signore di essere fedeli alla donna scelta nella vostra giovinezza. E la vostra compagna, vi siete legati a lei con un patto, eppure l'avete tradita. 15Il Signore non ha forse fatto di voi due un solo corpo e un solo spirito? Ora che cosa desidera quest'unico essere, se non di avere dei figli donati da Dio? Abbiate, dunque, cura di voi e non tradite la donna scelta nella vostra giovinezza. 16"Io odio il divorzio, - dice il Signore, Dio d'Israele, - e chi si rende colpevole di violenze. Perciò io, il Signore dell'universo, vi dico di aver cura di voi e di non tradire il vostro patto".


Io stesso vi avevo avvisati che d’avanti il mio passaggio mandavo un messaggero, invece di lui, Zorobabele, sono arrivato io in persona, ma era scritto, questo fatto non cambierà i miei piani rimarranno come era scritto da tempo arcaico, dal mio profeta Malachia 3 anche se si inizia dal versetto 17 del secondo capitolo inserisco tutto capitolo 2 ,17 segue 3, 1 ecc… Malachia capitolo 2 interconfessionale:


Il Signore invierà un suo messaggero


17Voi stancate il Signore con i vostri discorsi. Eppure domandate: "Come lo abbiamo stancato?". Lo stancate quando dite: "Il Signore vede di buon occhio chi fa il male, egli approva questa gente". E ancora: "Dov'è il Dio che giudica con giustizia?".


Dal Capitolo 3


1Questo è quel che vi risponde il Signore dell'universo: "Io mando il mio messaggero a preparare la strada davanti a me. Il Signore che voi desiderate entrerà subito nel suo tempio. Voi attendete il messaggero che proclamerà la mia alleanza con voi. Eccolo, sta per arrivare". 2Chi potrà sopravvivere al giorno in cui egli arriverà? Chi potrà restare in piedi, quando apparirà? Egli sarà come il fuoco che raffina i metalli, come il sapone che lava i vestiti. 3Egli si sederà per giudicare. Come chi raffina e purifica l'oro e l'argento, raffinerà e purificherà i discendenti di Levi, perché possano presentare le loro offerte al Signore, come è prescritto. 4Il Signore gradirà le offerte della gente di Giuda e di Gerusalemme come prima, come negli anni passati. 5Il Signore dell'universo annunzia: "Verrò in mezzo a voi per il giudizio. Mi affretterò a testimoniare contro quelli che praticano la magia, commettono adulterio e pronunziano falsi giuramenti, contro quelli che diminuiscono ingiustamente il salario del lavoratore, opprimono le vedove e gli orfani o fanno torto agli stranieri, e contro tutti quelli che non mi rispettano.


Vi hanno detto che doveva arrivare Gesù, ma anche lui stesso dice da Matteo 24:


30"Allora si vedrà nel cielo il segno del Figlio dell'uomo; allora tutti i popoli della terra piangeranno, e gli uomini vedranno il Figlio dell'uomo venire sulle nubi del cielo con grande potenza e splendore.


31"Al suono della grande tromba egli manderà i suoi angeli in ogni direzione. Da un confine all'altro del cielo essi raduneranno tutti gli uomini che si è scelti.


Tutti parlano della stessa cosa del Figlio dell’Uomo ovvero di me Jehova il Santissimo Padre che verro per Giudicare da Matteo 25:


Il giorno del giudizio


31"Quando il Figlio dell'uomo verrà nel suo splendore, insieme con gli angeli, si siederà sul suo trono glorioso. 32Tutti i popoli della terra saranno riuniti di fronte a lui ed egli li separerà in due gruppi, come fa il pastore quando separa le pecore dalle capre: 33metterà i giusti da una parte e i malvagi dall'altra. 34"Allora il re dirà ai giusti:


Certamente ognuno sarà punito secondo le regole che ho descritto l’ultima volta le mie non saranno parole al vento perché io sono Jehova il Re dei Re il Signore dell’Universo infatti come avete letto su da Malachia al versetto 5 in poi segue… nel versetto 6


5Il Signore dell'universo annunzia: "Verrò in mezzo a voi per il giudizio. Mi affretterò a testimoniare contro quelli che praticano la magia, commettono adulterio e pronunziano falsi giuramenti, contro quelli che diminuiscono ingiustamente il salario del lavoratore, opprimono le vedove e gli orfani o fanno torto agli stranieri, e contro tutti quelli che non mi rispettano.


     Ritorno al Signore


6"Io, il Signore, non cambio. E voi, discendenti di Giacobbe, ancora non siete stati annientati. 7Come i vostri antenati, anche voi vi siete allontanati dai miei insegnamenti. Ritornate a me e io ritornerò a voi, lo affermo io, il Signore dell'universo.


Io devo rispettare un patto che avevo fatto, non manderò mai più un diluvio, le mie parole non sono sabbia al vento, ma nessuno mi vieta di mandare malattie pestilenze terremoti e quant’altro io rispetto sempre i patti che ho stretto tra i miei figli, io stesso sono il giudice e il garante tra i 3 diversi universi dei Morti dei Vivi e Spirituale solo io posso decidere sulla Morte e sulla Vita solo io scelgo chi dovrà essere Spirituale ovvero chi può vedere dentro l’ universi, solo i miei servi possono vedere il mio Tempio Celeste era giusto che qualcuno potesse anticipare qualche mia parola solo da Giovanni avete conosciuto i 4 esseri viventi, oppure dei 24 anziani, anche Ezechiele 1 ebbe la sua vista ravvicinata con i 4 angeli del mondo che sono i trasportatori e non solo con questi, Isaia 6 racconta la sua storia altri angeli che sono dentro il tempio nel piccolo trono, infatti lui non ha visto il maestoso trono con i 24 anziani io al mio servo avevo dato la missiva da portare al mondo da Isaia 6:


8Sentii il Signore che diceva: "Chi manderò? Chi sarà il nostro messaggero?". Io risposi: "Sono pronto! Manda me!". 9Allora il Signore mi incaricò di portare al popolo questo messaggio: "Voi ascolterete, ma senza capire, guarderete, ma senza rendervi conto di quel che accade".


10Poi mi disse: "Rendi i loro cuori insensibili, sordi gli orecchi, ciechi i loro occhi. Così saranno incapaci di vedere con gli occhi di udire con gli orecchi di comprendere con il cuore di tornare verso di me e di lasciarsi guarire da me!". 11Allora domandai: "Signore, fino a quando accadrà questo?". Mi rispose: "Finché le città non saranno devastate, le vostre case abbandonate e disabitate, e la vostra terra non resterà un deserto desolato. 12Caccerò la gente lontano e il paese sarà completamente evacuato. 13Anche se resterà un solo uomo su dieci, questi sarà eliminato. Ma sarà come una quercia abbattuta di cui rimane il ceppo. E dal ceppo spunterà di nuovo il popolo di Dio".


Questi sono i miei patti, ma il vostro Papa ancora mi sfida e mette sull’ altare, ovvero santifica, le persone morte io non sono il dio dei morti ma il dio dei vivi, nessun morto può servire il santissimo e grandioso altare, il mio nome è il vivente cosa aveva scritto il mio profeta Isaia 38 il canto di Re Ezechia


18Nessuno nel mondo dei morti può lodarti: i morti non possono sperare nella tua fedeltà. 19Solo i vivi possono lodarti come io sto facendo ora. I padri faranno conoscere ai figli quanto tu sei fedele. 20Signore, tu mi hai guarito. Noi canteremo sulla cetra le tue lodi. Canteremo nel tempio le tue lodi, per tutta la vita".


Un Papa un servo messo dentro il mio tempio santifica i morti, ma questi non cantano più alleluya cosa me ne faccio dei morti santificati, poi questo non conosce nemmeno che non è lui che santifica le persone ma sono io che le rendo Sante per mezzo del mio spirito, queste sono persone che non hanno mai visto il mio santissimo tempio celeste per questo non ha visto quello che tutti i miei servi ha visto, fatevi raccontare cosa conosce del mio tempio celeste, tra poco i vostri nipoti saranno uniti al mio stesso spirito essi saranno scelti e Santificati per essere veramente i miei servi loro si chiameranno “Emmanuele” secondo voi di chi parlava il mio servo Isaia 8:


8Irromperà nel paese di Giuda, lo travolgerà e lo sommergerà fino al collo; con le sue ali distese, coprirà tutta la tua terra, o Emmanuele". 9Tremate, popoli! Ascoltate genti lontane. Alleatevi, armatevi pure, tanto sarete schiacciati! 10Fate pure i vostri progetti! Non si realizzeranno. Dite quel che volete! È tutto inutile perché Dio è con noi!


Non ascoltate le false preghiere fatte da pappagalli loro con me non hanno nulla in comune, io sono il vivente loro già sono morti la loro fossa se la sono scavata con le loro stesse mani e soprattutto con la loro lingua falsa pregano d’avanti le statue fatte dall’uomo nonostante i miei comandamenti chi non crede nelle mie parole non crede nei miei prescelti, chi non crede nelle mie parole già si sono scavati la fossa da soli e lì dentro saranno gettati, dopo essere stati raffinati e separati chi per l’ infamia chi per la vita eterna i pochi prescelti già giudicati non avranno un secondo giudizio, il secondo giudizio spetta solo alle persone che si sono addormentate, esse saranno risvegliate per essere giudicate tutti buoni e cattivi saranno risvegliati, questa è la mia giustizia tutti devono ascoltare o leggere dentro il libro amaro per essere giudicati, nessuno potrà avere 2 giudizi, tutti i vivi ora i risuscitati poi saranno giudicati in base al libro amaro o rotolo che vola, dove queste Apostoliche faranno parte, per questo è importante far conoscere al mondo le mie parole, per questo io non ascolto più da tempo la preghiera dei pappagalli che si inginocchia d’avanti l’ idoli, i perfidi servi non hanno desiderato ascoltarmi durante le sette coppe ma la pagheranno carissima essi sono indegni di pronunciare qualsiasi mio titolo hanno portato il mio popolo allo sbando, solo perché loro dovevano seguire l’ idoli dei falsi servi, eppure li avevo avvisati di stare molto attenti ai falsi profeti, questi non hanno mai desiderato leggere la mia parola altrimenti sapevano che io odio questo quello ed altri

Grazie per aver letto in questa nuova Apostolica, il Figlio dell’Uomo ovvero il Santissimo Padre Jehova


[Edited by JehovaZorobabele 5/26/2018 3:34 PM]
Vote: 153.67111
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:08 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com