LA NUOVA GERUSALEMME
Qui si costruisce la NUOVA GERUSALEMME grazie al SECONDO TESTIMONE e UNTO, GESU' vi aveva avvisati del mio arrivo ovvero l'arrivo del FIGLIO dell'UOMO, Gesù stesso ha detto che non lo vedete mai più da Giovanni 16,10 "LA GIUSTIZIA" da cui leggiamo ( 10La giustizia sta dalla mia parte, perché torno al Padre e non mi vedrete più.) Lui stesso manda lo Spirito Santo che è il VERO Figlio dell' Uomo . Il vero Figlio dell' Uomo è descritto in Apocalisse 1, 12 ecc.. Io uso la Bibbia Interconfessionale, diversamente cito altri testi. >>> Pace e Bene dal Figlio dell'Uomo <<<
 
Previous page | 1 | Next page

New Apostolica 9/19 New

Last Update: 3/2/2019 11:13 AM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 257
Post: 246
Registered in: 3/2/2016
Registered in: 3/3/2016
Gender: Male
3/2/2019 10:17 AM
 
Quote

Apostolica 9/19

Salve la scorsa settimana abbiamo parlato di una mia storia vissuta in un altro periodo ma come quella ne ho parecchie da raccontare da quando sono stato indiano nella tribù dei Commangeros (o come si scrive), noi
come tribù di inoffensivi indios eravamo sempre attaccati, attaccato il nostro villaggio da altri indios, parliamo ancora prima della scoperta dell’America, io fui portato dal bisnonno che rimaneva in un’altro villaggio distante ore da noi, noi eravamo dei Penna mi chiamavano Penna Rossa, lui era l’ ultimo sciamanno con la conoscenza della religione antica, pertanto era l’ ultimo dei Sommi Sacerdoti della religione portata dal mio servo Melchisedek tanto da evocare i spiriti delle 7 chiese del dio di Melchisedek ,  mio bisnonno si chiamava Penna Bianca, ora tutti lo consideravano il matto del villaggio (come fu considerato mio figlio Gesù e tutti i miei servi terreni e  come  sono considerato anche io),  perché
vedeva quello che le nuove generazioni di sciamanni non vedeva, infatti lui
come tutti i Sommi Sacerdoti, potevano vedere nel vapore quanti angeli custodi aveva e quanti spiriti maligni lo attanagliava,  logicamente poteva invocare questi spiriti per far lasciare il corpo del mal capitato, tipo Gesù quanto scaccia “moltitudine” i molti spiriti che erano dentro la persona indemoniata e questi volle andare dentro i maiali Luca 8:
30Gesù domandò allo spirito maligno: - Come ti chiami? Quello rispose:
- Il mio nome è "Moltitudine": in quell'uomo infatti erano entrati molti demòni. 31Essi chiedevano a Gesù di non mandarli nell'abisso. 32Lì vicino vi erano molti maiali che pascolavano sulla montagna. Allora gli spiriti maligni chiesero con insistenza a Gesù che permettesse loro di entrare nei maiali; ed egli lo permise. 33I demòni allora uscirono da quell'uomo ed entrarono nei maiali. Tutti quegli animali si misero a correre giù per la discesa, si
precipitarono nel lago e affogarono.

Noi non c’eravamo mai visti prima di allora, ma lui come mi vede e dietro di me c’era il vapore della terra si inginocchia e mi dice: “tu il dio delle sette chiese e dei suoi spiriti, il dio di Melchisedek sei qui”, il mio bisnonno logicamente era anziano oltre 80 anni, le persone che erano lì vicino gli urlava: “ scemo, è solo un bambino da 5 o 7 anni ”il mio bisnonno come tutti i Sommi Sacerdoti non hanno mai avuto bisogno di fumare il calumet ( o come si scrive) della pace come si usa ora secondo la nuova religione dei
spiriti indios, la discendenza dei Sommi Sacerdoti al paro di Melchisedek e
ovunque questi siano stati in Cina o India o Americhe e Africa è sempre stato vietato bere e fumare alcolici e droghe, mentre con la nuova religione guai non farlo, persino anche sopra l’altare si mette il vino, altrimenti non si ha visioni … 

 Noi andammo via nella sua tenda senza dire nulla entrati nella tenda mi disse: “Sai che cosa dobbiamo fare, allora facciamolo” doveva portare un messaggio ad una tribù nemica per l’appunto hai Siux ( o come si scrive) il capo era Bisonte Calmo , calmo perché prima di fare interpellava i suoi 7 sciamanni, uno per ogni spirito, questo Bisonte era il trisnonno del futuro e vero Toro Seduto che era il padre di quello che noi chiamiamo Toro Seduto vero nome del nostro conosciuto Toro Seduto è/ era Tasso Saltante ecco le prove:
https://prezi.com/bxrwnfexkufk/toro-seduto-nacque-col-nome-hoka-psica-tasso-saltante-ma/ 
 Vedi anche qui in Wikipedia dentro la dicitura infanzia
https://it.wikipedia.org/wiki/Toro_Seduto#Infanzia 

Sarebbe stato un grosso affronto che un sciamanno anche se della portata del mio bisnonno che in epoche migliori era riconosciuto al paro del loro primo sciamanno o sommo sacerdote per loro bastava alzare una mano per
curare una persona, mentre ora i nuovi sciamanni scacciava il male usando altri sistemi come acchiappa spiriti, pertanto Bisonte Calmo anche lui avanti con l’età anche se più piccolo del mio bisnonno, aveva molto rispetto verso mio bisnonno, ma il mio bisnonno non poteva varcare il podere/terra di un’ altro sciamanno, cosi sapendo che Bisonte non avrebbe mai toccato un bambino con meno di 8 anni, bambini considerati ancora dentro il passaggio dei spiriti, chi tocca un bambino ha toccato i sette spiriti dell’universo, mio bisnonno mi fece vestire alcune settimane con una pelle d’orso fresca/nuova in modo  che dovevo puzzare d’orso,  perché Bisonte doveva credere che io ero stato attaccato da un orso,  c’era credenza che
l’orsi e non solo tutti l’animali non toccava i bambini piccoli perché i grandi
spiriti li proteggeva sotto una certa età , quell’ incontro doveva sembrare
casuale per volere dei grandi spiriti, ( il detto aiutati che Dio ti aiuta)  certamente mio bisnonno non mancò col sporcarmi/ungermi con del grasso d’orso, poiché quelli che mi doveva trovare andava a fiuto peggio dei cani.

Una volta pronti mio bisnonno mi dipinse in modo da far capire che ero un figlio o nipote di un sciamanno e che ero dei Commangeros poi con la sabbia mi cancello un po’ di quelli segni che avevo addosso in seguito mi porto vicino la montagna sacra e mi disse: 
 “Quando il sole arriva distante un metro dalla montagna Bisonte Calmo arriva, ora vai laggiù nel passaggio “, io gli disse prima di partire: 
 “Non manca il meglio le orme di un orso “, lui mi disse:
“ lo so a quello pensi tu e tuoi spiriti, noi tutti sappiamo quale la nostra missione, prima che tutti andiamo via ”,  la vera missione era lasciare una profezia non detta da uno, ma dall’ultimo Sommo Sacerdote,  servo del mio Sommo Sacerdote Melchisedek figlio umano di Ariele, e questa profezia andava verso un futuro e un grande capo, come lui , mio bisnonno si allontano da quel posto e io di corsa, serviva per far vedere che scappavo via dagli orsi, andavo verso il passaggio per la montagna sacra, intanto appariva alcuni grandi orsi che giocava lì dietro in modo che cancellava le tracce del mio bisnonno, all’arrivo del sole un metro sopra la montagna sacra, era passati circa 10 o 15 minuti da quando c’eravamo lasciati col bisnonno ecco arrivare Bufalo con i suoi sette stregoni e un po’ dei suoi soldati , io non mi preoccupavo dei suoi sciamanni tanto questi stregoni
non era come mio Bisnonno non vedeva i miei spiriti delle sette chiese .

Veramente sono molti di più, ma dalla lotta con il mio omologo Dio, Zeus avevo fatto vedere solo i 7 Spiriti contro i suoi 12 spiriti, mi sono
presentato come un ragazzo di 17 anni, in modo da non essere per lui una
minaccia ero al paro dei suoi tirapiedi i stessi figli umani nati dai miei
angeli, parlo di Marte, Mercurio, Venere ecc.… che aveva 7 spiriti contro i 12 di Zeus o Giove, mentre lui alzo la mano per scagliarmi il suo fulmine, lui
vide un terzo dei miei spiriti e si trovo subito su Giove dove ancora oggi e
confinato e lo sarà per sempre per non aver ascoltato suo padre, l’Angelo che lo aveva sempre esortato e avvisato che io ho combattuto contro i miei stessi 70 figli primogeniti, i vari genitori di questi “mezzi Dei” li aveva avvisati che i 70 erano molto più potenti di tutti loro, eppure i 70 furono confinati tutti in blocco dentro “l’Efe”, pertanto loro “i mezzi Dei umani” furono avvisati più volte dai diversi genitori che non avevano una storia di combattermi e pertanto non doveva tirare troppo la corda contro le persone normali…  Combattere tra persone normali va bene ma “un
semi dio” contro una persona normale non è un combattimento normale, questi ad ultimo grazie una loro donna “Giunone” che montava le teste di questi Dei desiderando schiavizzare il popolo normale, ma questa è un’altra storia di un altro tempo quando i pianeti omonimi ai loro nomi non esisteva,  il diluvio non era ancora nei nostri piani, eppure tutti i Dei furono avvisati molte volte dai stessi angeli che li hanno fatti nascere e crescere, le donne hanno sempre tradito il mio altare e il mio trono avevo accettato quei rapporti angelo donna purché questi “semi Dei” avesse aiutato le persone normali.

Allora Bisonte Calmo mi trovo lì, persino con segni di ferite da una zampa d’orso e tutto mezzo strappato, mentre i suoi guerrieri girava attorno per vedere se c’erano orsi in giro, io dovevo coprire il mio bisnonno cosi l’orsi ancora stava la e questa volta arrabbiati contro di loro da farli scappare via, lui il capo mi disse vedendo i miei segni/colori sul corpo:
 “Piccolo che sei dei Commanceros, tuo nonno è Penna Bianca è molto che non lo vedo più, dopo che ha curato 122 lune fa il mio popolo, per i sette spiriti oggi mi posso sdebitare del suo grande lavoro “, io risposi solo:

 “Si Penna Bianca è mio bisnonno”, dopo una settimana fui portato al nostro campo, perché serviva le trattazioni per entrare nel campo avversario mio bisnonno lascio la sua profezia e per questo anche il nostro Toro Seduto “Tasso Saltante” prima di combattere come suo tris bisnonno doveva pensare molto, la profezia era che un domani l’Indios americani sarebbero stati decimati e rinchiusi nelle riserve, ma un giorno qualcuno li libererà.

 Chi ha letto nelle mie vecchie Apostoliche e non solo anche dentro la bibbia cosa trovate scritto…. Le parole era per Zorobabele vedete versetto 2, mentre Gesù radunava folle immense, vedete l’ultimi 2 versetti 6 e 7, da Isaia 42: 
   1Dice il Signore: "Questo è il mio servo che io sostengo, l'ho scelto perché lo amo. L'ho riempito del mio spirito, perché diffonda la mia legge tra tutti i popoli. 2Egli non griderà né alzerà la voce, non farà grandi discorsi nelle piazze. 3Se una canna è incrinata, non la spezzerà, se una fiamma è debole, non la spegnerà. Egli farà conoscere la legge vera. 5Non
perderà né la speranza né il coraggio, finché non avrà stabilito la mia legge
sulla terra. Le popolazioni lontane staranno in attesa del suo insegnamento ". Dio, il Signore, ha creato i cieli immensi, la terra con tutte le sue piante, ha dato la vita a chi l'abita, e il respiro a quelli che si muovono in essa, 6e dice al suo servo: "Io, il Signore, ti ho chiamato e ti ho dato il potere di portare giustizia sulla terra.  Io ti ho formato e per mezzo tuo farò un'alleanza con tutti i popoli e porterò la luce alle nazioni. 7Aprirai gli occhi ai ciechi, metterai in libertà i prigionieri, e tutti quelli che si trovano in un'oscura prigione.
 Dopo qualche settimana la nostra tenda andò ha fuoco e con noi tutto quello sulla conoscenza dei Sommi Sacerdoti ovvero i suoi appunti e 3 pergamene antichissime che solo loro potevano leggere per creare nuovi Sommi Sacerdoti, il mio bisnonno ha visto un decimo dei miei spiriti che mi portava via, quelli che ha visto era solo 14400 e quanti saranno gli unti chiamati “Emmanuele” i futuri Sommi Sacerdoti saranno 144000, Apocalisse 14:
3Era un canto nuovo cantato di fronte al trono e di fronte ai quattro esseri viventi e agli anziani. Nessuno poteva intendere quel canto, se
non i centoquarantaquattromila riscattati di mezzo agli uomini.

Come sapete Gesù è stato fatto Sommo Sacerdote come Melchisedek da Ebrei 5:
8Benché fosse il Figlio di Dio, tuttavia imparò l'ubbidienza da quel che dovette patire. 9Dopo essere stato reso perfetto, egli è diventato causa di salvezza eterna per tutti quelli che gli ubbidiscono. 10Infatti Dio lo ha
proclamato sommo sacerdote alla maniera di Melchìsedek.

Essi “Emmanuele” saranno lo stesso numero che erano i Sommi Sacerdoti compreso Melchisedek mio nipote diretto avuto con mio consenso da
Ariele il mio servo fedele conosciuto meglio come Baal, si Satana (che vuol
dire oppositore) e io abbiamo fatto un contratto per scovare i miei nemici per questo ho permesso tutto ha lui anche di combattere i miei stessi servi, come scritto secondo le mie scritture Apocalisse 13:
  5Al mostro fu concesso di dire parole arroganti e di insultare Dio, ed ebbe il potere di far questo per quarantadue mesi. 6Il mostro cominciò a parlare e a offendere Dio, a maledire il suo nome e il suo santuario, e insultare tutti quelli che sono nel cielo; 7e gli fu permesso di far guerra contro quelli che appartengono al Signore e di vincerli; gli fu dato potere sopra ogni razza, popolo, lingua o nazione. 8Davanti a lui si inginocchieranno
gli abitanti della terra, quelli che non hanno il loro nome scritto fin dalla creazione del mondo nel libro della vita, il quale appartiene all'Agnello che è stato sgozzato. 9Chi è in grado di udire ascolti: 10Chi deve andare in prigionia andrà certamente in prigionia; chi deve essere ucciso di spada sarà certamente ucciso di spada. Qui si vedrà la fermezza e la fede di quanti appartengono al Signore. 

 Ariele è al paro dell’altri miei figli come Zorobabele, Michele, Raffaele, Gabriele, ecc.… Lui mi ha permesso di scovare i miei servi traditori facendo finta di essere un mio oppositore “Satana” vuol dire oppositore

Certamente queste cose tutti le conoscete anche oppure non le avete mai sentite prima …. Oggi i Monsignori di ogni religione (delle sette chiese per l’appunto) dovrebbe rappresentare i vecchi e i nuovi Sommi Sacerdoti la prima cosa che ho fatto ho bussato nel loro portone loro dovevano portare
dire farsi ascoltare con queste nuove Apostoliche, invece hanno esiderato
raccontare le cose antiche, come i sommi sacerdoti degli Ebrei al Tempo di mio figlio si doveva cambiare nella nuova religione, ora anche questi dovevano cambiare per entrare nella Nuova Gerusalemme hanno avuto tempo per cambiare tutto, dal tempo delle sette coppe dal 1996 al 6 gennaio 2006, ora come è scritto e detto da mio figlio essi la piangeranno come disperati da Matteo 24 che è proprio il capitolo riferito all’ arrivo del figlio dell’Uomo non hanno desiderato Ascoltare Vedere Capire i tempi:
  48"Se invece quel servo cattivo pensa che il padrone torna tardi 49e
comincia a trattar male i suoi compagni e per di più si metterà a far baldoria con gli ubriaconi, 50allora il padrone tornerà, in un momento che lui non sa, quando meno se l'aspetta, 51lo separerà dagli altri e lo metterà tra i malvagi. E là piangerà come un disperato. 
Oggi nel mondo ci si meraviglia delle cose, l’altro giorno stavo al supermercato un tizio indossava dei mleggings che sono i leggings calzini con mutanda  per le donne ma ora nel formato uomo, una signora anziana dice: “ un uomo veste da donna ” io rispondo: “ se vediamo i quadri fatti dai veri pittori come vestiva i ragazzi “ lei dice: “ con le  calzemaglie” io
rispondo “non è l’uomo che copia la donna, ma la donna ha sempre copiato
l’uomo”, io ancora gli dico: “ Hai mai visto prima del 1950 donne che indossava i pantaloni” lei risponde : ”no, era anche vietato entrare nei bar per le donne” ….
Come vedete non sono l’uomini che copia le donne ma viceversa, l’altra volta parlavamo di corsetti che veniva fatti indossare hai ragazzi prima di indossare l’armatura, perché i romani e non solo si sdraiavano sui letti rigidi per mangiare?, forse perché noi siamo nati animali e ora ci stiamo raddrizzando secondo il dire dei scienziati o è più probabile che un romano o altri popoli a 15 anni finiva dentro un’armatura di cuoio o di ferro e dopo 20 anni di indossare questa armatura faceva male la schiena per questo
stavano comodi sdraiati? 

Le donne una volta indossava le giarrettiere ma dopo con i bustini o guaine femminili usciva fuori i reggicalze che per leggenda si dice che fu Eiffel ad inventare questi bustini guaine con reggicalze per donne, ma effettivamente non fu inventato nulla di quello che già esisteva vedi:
https://it.wikipedia.org/wiki/Reggicalze#Storia 

Ma nei bustini degli uomini risalenti prima del 1876 già erano presenti i reggicalze per quelli che vestiva in pantaloni alla zuava e non solo quelli vestiti da tuniche che arrivava sopra al ginocchio, a mettere quei busti rigidissimi hai ragazzi era normalmente il padre con la madre e tiravano così tanto che il ragazzo doveva sembrare un triangolo spalle larghe e
vita stretta, poi nella parte bassa non doveva vedersi rigonfiamenti, se vedete i quadri dei due innamorati più celebri del mondo o quadri di quell’epoca lui indossa la calzamaglia e è appena coperto la parte centrale dell’ uomo e se fate caso sotto il mantello giacca porta una specie di corsetto e il suo busto rimane sempre bello dritto i corsetti maschili sono finiti quando non si usava più l’armature per la guerra nel 1870 circa, ma c’era le donne che aveva iniziato nel indossarli qualche secolo prima, per loro era solo per mostrarsi di bella figura specialmente dopo aver partorito, ma era difficile che una donna normale indossava un corsetto rigido questo era solo per le dame di corte , poi la donna che lavorava sia nei campi ricordiamo le mondine, o nelle fabbriche ricordiamo le manifatture di tabacchi o di seta oppure d’armi dove si costruiva i proiettili che richiedeva moltissimo ferro e acciaio tanto da far scomparire del tutto quelle cose che abbiamo parlato la settimana scorsa, e questo perché  mariti e figli di 15 o 17 anni erano reclutati come soldati certamente queste non poteva indossare busti e specialmente quelli rigidi ovvero con all’interno le stecche di osso di balena o in ferro

Quando uno non conosce le storie non è meglio di non avanzare ipotesi che poi risulta sbagliate, quando Colombo arriva nel nuovo mondo trova le persone come sono arrivate là? Se l’uomo è nato realmente qui tra il Tigri e l’Eufrate vedi Genesi 2: 
  10Nell'Eden scorreva un fiume che irrigava il giardino e poi si divideva in quattro corsi. 11Il primo corso si chiamava Pison e circondava tutta la regione di Avila dove vi è oro, 12e quell'oro è buono. Là ci sono anche resina e pietra onice. 13Il secondo si chiama Ghicon e scorre intorno a tutta l'Etiopia. 14Il terzo si chiama Tigri e corre a oriente di Assur. Il quarto Eufrate. 15Dio, il Signore, prese l'uomo e lo mise nel giardino di Eden per coltivare la terra e custodirla. 16E gli ordinò: "Puoi mangiare il frutto di qualsiasi albero del giardino, 17ma non quello dell'albero che infonde la conoscenza di tutto. Se ne mangerai sarai destinato a morire!". 

Avete letto nel versetto 11, le parole: 
  11Il primo corso si chiamava Pison e circondava tutta la regione di Avila dove vi è oro, 12e quell'oro è buono. Là ci sono anche resina e pietra onice.
Che ci fa Adamo con l’oro buono con la resina e la pietra d’onice se non conosce il fuoco per lavorarlo, se una scimmia non addomesticata gli fai vedere il fuoco lei ha paura, invece la “scimmia” Adamo sapeva accendere il fuoco e lavorare l’oro e il ferro nel versetto 15 abbiamo letto: 
  15Dio, il Signore, prese l'uomo e lo mise nel giardino di Eden per coltivare la terra e custodirla.

Adamo poteva coltivare la terra e costudirla senza strumenti, certamente lavorare la terra serve oggi il trattore, allora anche una zappa o una vanga serviva chi gli la data, una scimmia oggi sa usare una zappa o una vanga?  
 Sentivo il telegiornale (mercoledì), un Sacerdote che dice “il bambino morto ora sicuramente è in paradiso”, se sei un sacerdote e ancora non ha capito che il paradiso sarà qui in questa terra e verrà dopo la morte quando tutti i morti saranno richiamati, perché Gesù mio figlio chiamò dalla morte Lazzaro per far vedere come funzionava il nuovo paradiso, per i bugiardi e non solo non c’è spazio nei nuovi cieli e nuova terra nella Nuova Gerusalemme,  che non ha nulla a vedere con la vecchia Gerusalemme dell’assassini di mio figlio, la Nuova Gerusalemme sarà dove risiede il mio tempio ovvero sui sette colli come descritto in Apocalisse 17, ora dal mio servo Isaia 51:
  3Il Signore mostra la sua bontà verso Gerusalemme, ha pietà delle sue rovine. Trasformerà questa terra deserta in un giardino meraviglioso,
questo suolo arido in un paradiso. Qui si sentiranno grida di gioia, canti di
lode e di ringraziamento. 4Dice il Signore al suo popolo: "Ascoltatemi bene. State attenti a quanto sto per dirvi; darò la mia legge a tutte le nazioni, le mie sentenze saranno una luce per i popoli. 5Sto per venire a salvarvi, fra poco vi libererò; governerò con autorità tutti gli uomini. Popolazioni lontane
porranno in me la loro speranza, confideranno nella mia potenza. 6Alzate gli occhi al cielo! Poi guardate la terra! Il cielo svanirà come fumo; la terra si consumerà come un abito logoro e i suoi abitanti cadranno come mosche. Ma quelli che io ho liberato saranno salvi per sempre.
Apocalisse 17:
 3Lo Spirito s'impadronì di me, e io fui trasportato nel deserto. Là vidi una donna seduta su un mostro di colore scarlatto, tutto coperto di parole di bestemmia. Il mostro aveva sette teste e dieci corna. 4I vestiti della donna erano di porpora e scarlatto. Portava gioielli d'oro, perle e pietre preziose, e teneva in mano un calice d'oro dal contenuto ripugnante:
le impurità della sua prostituzione. 5Sulla sua fronte era scritto un nome misterioso: "Babilonia", la grande città, la madre delle prostituzioni e delle oscenità di tutto il mondo. 6Allora mi accorsi che la donna era ubriaca del sangue del popolo di Dio e del sangue di quelli che sono morti per la fede in Gesù. Al vederla fui preso da grande stupore, 7e l'angelo mi disse: "Perché ti meravigli? Io ti spiegherò il significato misterioso della donna e del mostro che la sostiene, quello che ha sette teste e dieci corna. 8"Il mostro che hai visto rappresenta uno che viveva una volta, e ora non più, ma sta per salire dal mondo sotterraneo e andare verso la sua distruzione definitiva. Gli abitanti della terra, che non sono registrati nel libro della vita fin dalla creazione del mondo, si meravigliarono vedendo che il mostro una volta viveva e ora non è più, e sta per riapparire. 9"Qui ci vuole un po' di intelligenza: le sette teste sono i sette colli sui quali la donna è seduta. Sono anche sette re.
Come sarà possibile entrare in un posto negato fin dall’inizio ha tutti i miei nemici, che sono chi non porta il mio messaggio ovvero tutti quelli che non sono segnati o registrati dentro il libro della vita fin dalla nascita del mio libro i sette tuoni o libro amaro, o rotolo che vola, per avere questo segno dovete portare il mio messaggio, solo verso i tuoi amici e parenti stretti, cosi nel vostro libro della vita sarà scritto una dicitura dai miei angeli nonché vostri custodi “Servo di dio” ma  dovrete cambiare vita se siete bugiardi non dovete più dire bugie ecc.…, io e solo io sono qui per liberarvi dalla schiavitù della morte e non solo, una volta dentro la Nuova Gerusalemme si andrà verso i tempi di Adamo e Eva quando erano nudi e non sapeva di esserlo da Genesi 2:
 24Perciò l'uomo lascerà suo padre e sua madre, si unirà alla sua donna e i due saranno una cosa sola. 25L'uomo e la sua donna, tutti e due, erano nudi, ma non avevano vergogna.

Chi legge qui in queste Apostoliche conosce cose che altri nemmeno immagina, perché Eva non fu ingannata da “Satana”, oltre che Baal non
c’era è arrivato dopo, nessuno poteva entrare nel mio giardino personale, fui io a metterla alla prova sapendo che la donna è traditrice e le donne mi ha sempre tradito anche prima di Eva, ci sono state altre ere dove la femmina non si è mai smentita nel tradire me e tradire i suoi compagni non che i suoi intimi “mariti” anche le femmine delle bestie fanno ugualmente tradisce l’unione iniziale nonostante le mie parole che non vale solo per questa era di uomini e donne, di cui su abbiamo letto:
  24Perciò l'uomo lascerà suo padre e sua madre, si unirà alla sua donna e i due saranno una cosa sola.

Alcuni animali per senso di gratitudine rispettano le mie parole rimanendo per sempre fedele al suo maschio, ricordo che l’animali non legge la mia legge scritta e una legge è fatta per rispettarla, anche se i primi Adamo e Eva non hanno mai avuto leggi se non quello di non mangiare da quell’ albero che non era il sesso come dice i “Sapientoni”, perché loro sono nati per moltiplicarsi da Genesi 1: 
  27Dio creò l'uomo simile a sé, lo creò a immagine di Dio, maschio e femmina li creò. 28Li benedisse con queste parole: "Siate fecondi, diventate numerosi, popolate la terra. 
Perché anche lei dice al serpente o chi la mette alla prova: “di non toccare l’albero che sta nel mezzo del giardino”, pertanto si tratta proprio di piante la pianta della conoscenza e la pianta della vita da Genesi 3:

2La donna rispose al serpente: - No, noi possiamo mangiare i frutti degli alberi del giardino! 3Soltanto dell'albero che è in mezzo al giardino Dio ha detto: Non mangiatene il frutto, anzi non toccatelo, altrimenti morirete! 4- Non è vero che morirete, - disse il serpente, - 5anzi, Dio sa bene che se ne mangerete i vostri occhi si apriranno, diventerete come lui: avrete la conoscenza di tutto.
Qui nel versetto 5 vi conferma quello che ho detto su, erano nudi e non lo sapevano di essere nudi
Ecco dove risiede l’albero della vita, nel punto inaccessibile
della terra (ora l’albero della vita sta ben nascosta nel Triangolo delle
Bermuda) da Genesi 3:
23Dio, il Signore, scacciò via l'uomo dal giardino dell'Eden e lo mandò a lavorare la terra dalla quale era stato tratto. 24Così egli scacciò l'uomo e collocò cherubini di sentinella ad oriente del giardino dell'Eden con una spada infiammata e scintillante: dovevano impedire l'accesso all'albero della vita.
Grazie per aver letto in questa nuova Apostolica scritto dal vero e unico Figlio dall’ Uomo

[Edited by JehovaZorobabele 3/2/2019 11:13 AM]
Vote: 155.0051
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:37 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com